Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility

Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Links | FAQ |Ricerca Avanzata | le biciclette provate da noi ] mago job
Ultime novità: * è cambiata la denominazione del forum, leggere qui le motivazioni

* per evitare lo spam, l'iscrizione attende l'approvazione degli Amministratori, un po' di pazienza per favore

attenzione che la mail automatica di conferma iscrizione non sempre funziona, provare ad accedere lo stesso o scrivere in amministrazione

* per comunicazioni scrivere a postmaster@jobike.it o contattare uno degli amministratori (elle, job, pixbuster)

* registro bici rubate

* qui tutti i modelli testati da noi a confronto

Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Discussioni
 Kit e fai da te
 BBS02 TRANSFORMER
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 05/10/2017 : 16:28:40  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vero, è da 20A ma la possono settare a 25A...
Torna all'inizio della Pagina

Daiwer
Utente Senior



Campania


1180 Messaggi

Inserito il - 11/10/2017 : 07:47:14  Mostra Profilo Invia a Daiwer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Kamel, notizie?

E-MTB ON ONE DeeDar 27.5 - BBS02B (transformer) 750w 36v - Batteria 17Ah
E-Bike Tracking - Specialized Rock Hopper BBS01B 350W 36v - batteria sottosella 13Ah
E-MTB B1 KillerBee Team - Nome in codice ::LAZZARO 2.0:: BBS01 250W 36V 18A + Yoku ePro 36V 13Ah (RUBATA)
Torna all'inizio della Pagina

Kamel
Utente Medio


Piemonte


204 Messaggi

Inserito il - 11/10/2017 : 08:49:39  Mostra Profilo Invia a Kamel un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nessuna per ora, ma non nutro troppe speranze dato che il nostro amico non risponde alle mail

Kamel
Torna all'inizio della Pagina

Daiwer
Utente Senior



Campania


1180 Messaggi

Inserito il - 11/10/2017 : 12:36:37  Mostra Profilo Invia a Daiwer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

E-MTB ON ONE DeeDar 27.5 - BBS02B (transformer) 750w 36v - Batteria 17Ah
E-Bike Tracking - Specialized Rock Hopper BBS01B 350W 36v - batteria sottosella 13Ah
E-MTB B1 KillerBee Team - Nome in codice ::LAZZARO 2.0:: BBS01 250W 36V 18A + Yoku ePro 36V 13Ah (RUBATA)
Torna all'inizio della Pagina

Marcoermejo
Utente Medio


Liguria


221 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 14:18:42  Mostra Profilo Invia a Marcoermejo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Visto che non ne trovo altre (Grazie mille rio9210... ma su psw mi hanno scritto che non le terranno più )
Sul mio BBS01 prima versione (piccolo OT: ma ne esiste una "nuova versione"? e in cosa differisce?) questa centralina dovrebbe andare, giusto?

https://california-ebike.com/shop/bafang-controller-36v-25a-bbs01/

E' troppo che non smanetto sulla bipa e sono troppo curioso di provare il transformer !
Torna all'inizio della Pagina

Daiwer
Utente Senior



Campania


1180 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 15:44:09  Mostra Profilo Invia a Daiwer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Marcoermejo ha scritto:

Visto che non ne trovo altre (Grazie mille rio9210... ma su psw mi hanno scritto che non le terranno più )
Sul mio BBS01 prima versione (piccolo OT: ma ne esiste una "nuova versione"? e in cosa differisce?) questa centralina dovrebbe andare, giusto?

https://california-ebike.com/shop/bafang-controller-36v-25a-bbs01/

E' troppo che non smanetto sulla bipa e sono troppo curioso di provare il transformer !



Si, questa centralina è compatibile col tuo bbs vecchia versione.

I nuovi modelli (BBS01B e BBS02B) differiscono prima di tutto per la maggiore resistenza all'acqua, per la diversa forma della centralina, per la presenza di una guarnizione in gomma sul lato centralina, di una guarnizione in cartone sul lato del carter che contiene gli avvolgimenti e il rotore, per la diversa forma dell'ingranaggio in teflon, per il resto mi sembra sia uguale dal punto di vista meccanico.
I nuovi modelli del BBS02B hanno centraline con mosfet migliori e le centraline ora hanno la predisposizione per collegare le luci controllabili col display ed alcune, ma non tutte, prevedono uno spinotto per collegare il gear-sensor che differisce nel comportamento (attacca/stacca) dei cut-off dei freni, perchè diminuisce l'assistenza durante la cambiata senza disabilitarla del tutto.
Spero di averti dato le giuste informazioni, nel caso qualcuno potrà correggerle o integrarle.

E-MTB ON ONE DeeDar 27.5 - BBS02B (transformer) 750w 36v - Batteria 17Ah
E-Bike Tracking - Specialized Rock Hopper BBS01B 350W 36v - batteria sottosella 13Ah
E-MTB B1 KillerBee Team - Nome in codice ::LAZZARO 2.0:: BBS01 250W 36V 18A + Yoku ePro 36V 13Ah (RUBATA)
Torna all'inizio della Pagina

Marcoermejo
Utente Medio


Liguria


221 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 15:55:17  Mostra Profilo Invia a Marcoermejo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Grazie Daiwer.
ok sono i modelli "B" ... mi era sfuggita la cosa !

Vediamo se riesco a prendere questa allora!

Grazie mille
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2447 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 16:09:37  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao Marco se può servirti su greenbikit trovi la vecchia versione con mosfet aggiornati,e la nuova versione B,
su i kit puoi scegliere la b classica o quella con luci e gear a + 25 dollari,

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

Marcoermejo
Utente Medio


Liguria


221 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 16:43:39  Mostra Profilo Invia a Marcoermejo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Blindo,
(intanto un salutone e grazie. )

Ma quelli di greenbikekit non sono max 18A (magari riprogrammabili a 20A) ... quello che ho postato io non dovrebbe essere da 25A!?
Presumo una certa differenza nella resa finale... o, come spesso accade , mi sono perso qualcosa?
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2447 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 16:53:25  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ti conviene scrivergli, la modifica che hanno fatto glialtri jobiker è base 02 centralina 02,mentre tu vuoi montare la 02 su un 01, non so se è fattibile

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

Marcoermejo
Utente Medio


Liguria


221 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 17:17:30  Mostra Profilo Invia a Marcoermejo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
No, aspetta ... io cerco una centralina per BBS01 da 36v 25A...
credo proprio che quella del BBS02 non possa montare sul mio (a voler provare, ma non ne vedo la ragione, potrei togliere la parte grigia "gommosa" delle due centraline e vedere se si può spostare la centralina del BBS02 sul "case" di quella del BBS01...ma mi sembra un lavoro abbastanza senza senso).

Quella che ho postato dovrebbe già essere compatibile quindi meglio buttarmi su quella!

Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2447 Messaggi

Inserito il - 12/10/2017 : 17:49:26  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Infatti è meglio così! Non pensavo ci fosse la 25A per il 01

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

wsurfer
Utente Attivo


Veneto


642 Messaggi

Inserito il - 14/10/2017 : 01:37:57  Mostra Profilo Invia a wsurfer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
credo proprio che quella del BBS02 non possa montare sul mio (a voler provare, ma non ne vedo la ragione, potrei togliere la parte grigia "gommosa" delle due centraline e vedere se si può spostare la centralina del BBS02 sul "case" di quella del BBS01...ma mi sembra un lavoro abbastanza senza senso).

si puo fare.... io in emergenza ho fatto con lo scotch



Immagine:

96,79 KB

Per completezza vorrei aggiungere che io e forse qualcun altro del forum non siamo convinti che ridurre il voltaggio porti dei vantaggi.
Stavo proprio cercando una centralina su Lunacycle quando ho letto nel loro sito:
Raising the volts in a system (without changing the Kv of the motor), is the common way to raise the top speed of the motor slightly, and it will also raise the power (watts) without a significant increase in system heat. This is because the majority of the heat that is generated in your ebike system is from the amps. It’s been a long-time rule of thumb that whenever it’s possible, you should:

“…raise the volts, lower the amps…

In sintesi suggeriscono come regola che quando e' possibile si dovrebbe aumentare i volt e diminuire gli ampere, poiché' la maggior parte del calore generato dall' ebike e' dovuto agli ampere.


Per quanto riguarda la frequenza di pedalata si sistema con la programmazione.
Poi ognuno faccia come come crede, ma mi sembra giusto esporre anche questo punto di vista.

Non rispondo a messaggi privatl. Per favore fate domande sul forum.

Modificato da - wsurfer in data 14/10/2017 01:52:05
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 14/10/2017 : 09:59:06  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Wsurfer: Certo che a parità di potenza è SEMPRE meglio aumentare i Volt e diminuire gli Ampère, ma ti sfugge il fatto che con il Trasformer oltre alla tensione si diminuisce anche la potenza!!!

La cosa che dicono sul sito di di Luna Cycle sarebbe vera se passando da 48V a 36V mantenessimo la potenza massima a 1200W montando una centralina da 36V-33A, ma siccome lasciamo invariati i 25A originali è ovvio che il Trasformer (che raggiunge i 900W di picco) scalda MOLTO meno del BBS-02 alimentato a 48V...

Quanto alla riprogrammazione per diminuire le battute sai come la penso, tutti i BBS che ho montato funzionano con il solo acceleratore e senza il pas, quindi ho bisogno di qualcosa di pratico che non preveda nessuna complicazione informatica!!!
Torna all'inizio della Pagina

@lby64
Utente Senior


Veneto


1040 Messaggi

Inserito il - 14/10/2017 : 15:27:16  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ho la stessa tua curiosità Wsurfer.
Dato che uso solo BBS01 36V da 250W i 90 rpm
che mi da SOLO a batteria carica non mi bastano
per alcuni tipi di salite che faccio dopo un po di
consumo sommato al drop (il motore scende
facilmente sotto gli 80 rpm credo).
Volevo provare ad usare una batteria 48V col
display che sembra accettare le due tensioni
(confidando sul BMS a bordo batteria x il cutoff)
ma la batteria di Scannella mi è sfuggita per un
minuto!

Modificato da - @lby64 in data 14/10/2017 15:32:08
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 14/10/2017 : 15:44:19  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se il tuo display accetta tensioni superiori ai 36V nominali puoi pensare di montare una batteria da 11-12S, in modo da aumentare un po' la cadenza ma senza arrivare ai 125RpM...

Si il BBS-01 da 36V quando la batteria è quasi scarica viaggia a meno di 80RpM...
Torna all'inizio della Pagina

@lby64
Utente Senior


Veneto


1040 Messaggi

Inserito il - 14/10/2017 : 19:18:17  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Ah, grazie x l'autorevole conferma.
Non avendo modo di misurare gli rpm
era una senzazione di "buco" che dopo
un po di episodi mi pareva capitasse
sempre appunto verso fine giro.
Torna all'inizio della Pagina

Nicobike
Utente Medio


Estero


188 Messaggi

Inserito il - 17/10/2017 : 01:32:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
wsurfer ha scritto:

Stavo proprio cercando una centralina su Lunacycle quando ho letto nel loro sito:
Raising the volts in a system (without changing the Kv of the motor), is the common way to raise the top speed of the motor slightly, and it will also raise the power (watts) without a significant increase in system heat. This is because the majority of the heat that is generated in your ebike system is from the amps. It’s been a long-time rule of thumb that whenever it’s possible, you should:

“…raise the volts, lower the amps…

In sintesi suggeriscono come regola che quando e' possibile si dovrebbe aumentare i volt e diminuire gli ampere, poiché' la maggior parte del calore generato dall' ebike e' dovuto agli ampere.


Per quanto riguarda la frequenza di pedalata si sistema con la programmazione.
Poi ognuno faccia come come crede, ma mi sembra giusto esporre anche questo punto di vista.



Ed è corretto. Si può ridurre notevolmente il rischio di surriscaldare il motore limitando la corrente in entrata. Nei 48V, con soli 19 A in entrata ottieni una potenza maggiore ai 25 necessari al 36V per raggiungere una potenza di 900W. Quindi se vuoi una potenza finale di 900W, il 48V limitato a 19A scalderà meno del 36V a 25A. Vero che a 25A il 48V scalda: caccia 1200W e diventa un motorino non una bici. Ma nessuno obbliga il possessore del 48V a viaggiare a 25A. Anzi, se hai già batterie in casa da 48V, non vuoi una gran potenza ma vuoi un motore affidabile, ti prendi un 48V, lo regoli a 15 A e hai un motore che non scalda, può tenere tranquillamente dei picchi di 700W senza fare una piega e non ti crea alcun problema se non quello di regolare gli rpm massimi via programmazione. La differenza rispetto al trasformer sono appunto gli rpm: con il 48 occorre intervenire sui vari livelli di assistenza per ritagliarsi l'assistenza che fa al caso proprio ma sarà quasi impossibile avere "buchi" d'assistenza e il rischio semmai sarà quello di non riuscire a seguire il motore (ma si sistema con la programmazione). Con il trasformer la programmazione sarà più semplice (lim speed sempre a 100) ma non bisognerà pedalare oltre i 90 rpm, pena il famoso buco d'assistenza.
Prima di fare il passo del cambio di centralina, io consiglierei di salire su una semplice cyclette e verificare cosa vuol dire pedalare a 60-80 o 100 rpm perché sarebbe sciocco cambiare una centralina per poi accorgersi di pedalare a frequenze alte. Il fatto che molti pedalino (con il mtb) a frequenze alte è testimoniato anche da marche blasonate di bici molto costose che hanno portato i loro nuovi motori dai 90rpm di assistenza massima ai 120 rpm proprio per evitare i famosi "buchi" d'assistenza. Si perde un po' nel rendimento del motore, ma si evitano i famosi buchi. Nel costruirsi la propria bici rimane comunque e sempre fondamentale avere bene in chiaro le proprie caratteristiche ciclistiche e cosa si vuole esattamente dal proprio motore.
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 17/10/2017 : 09:28:26  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho montato alcuni Trasformer su MTB di persone che fanno questa specialità da anni, e nessuno si è mai lamentato della cadenza di pedalata troppo bassa: Basta scegliere bene i rapporti per non avere bisogno di superare mai le 90 pedalate al minuto...

Chi fa MTB da anni pedala velocemente solo fino a quando non ha l'assistenza di un motore elettrico, poi si abitua tranquillamente a cadenze più tranquille.

Certo che se per fare percorsi ultratecnici o salite al limite del ribaltamento sei costretto a montare una corona da 30T allora durante i trasferimenti in pianura sarai penalizzato da questo problema, al momento di tornare a casa e con la batteria semiscarica è ovvio che il Trasformer non spingerà più a partire dalle 75-80 pedalate al minuto e che non supererà i 27-28Km/h, ma queste sono scelte estreme!!!
Torna all'inizio della Pagina

Daiwer
Utente Senior



Campania


1180 Messaggi

Inserito il - 17/10/2017 : 13:09:58  Mostra Profilo Invia a Daiwer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Quoto Nicobike per quel che riguarda l'avere le idee chiare su quello che si vuole dal motore e Barba (e come non farlo? ) circa i limiti della soluzione Transformer in caso di trasmissioni da "montagna" con corone molto piccole.
Comunque, io monto una 32t anteriore accoppiata ad una cassetta 11v 10-42. Col 32-10 si viaggia a velocità di crociera accettabili (i 30 kmh si raggiungono senza sforzo, ma si può andare anche oltre volendo) e non ho mai avvertito lo stacco del motore a causa di una cadenza troppo alta.
Non mi sento di dire che sia meglio il Transformer o il 48v natio, biker diversi hanno esigenze diverse.

La mia scelta per il Transformer è stata dettata:
1. dal fatto di avere un motore più robusto anche se meno potente;
2. per avere una frequenza di pedalata consona alle mie caratteristiche, infatti monto anche pedivelle da 175mm che permettono di spingere meglio a cadenze di pedalata più basse del solito in off-road, tutto ciò senza far surriscaldare troppo il motore - anche in ragione di una programmazione che fa girare il motore con la mia stessa cadenza e non viceversa;
3. per sfruttare batterie da 36v un po' più leggere di quelle da 48v a parità di Ah, al fine di non appesantire troppo la mia mtb e poterla guidare meglio in discesa (anche se, pur così facendo ci vuole un po' di fisicità per guidarla per bene), e non stressare eccessivamente le predisposizioni del portaborraccia cui ho fissato la batteria, che non son fatte o pensate per sostenere certe sollecitazioni e pesi (infatti ho aggiunto delle fascette per distribuire meglio il peso e rendere la base più stabile).

Ad oggi sono stra-contento della mia scelta e la consiglierei a chi ha esigenze simili alle mie.


E-MTB ON ONE DeeDar 27.5 - BBS02B (transformer) 750w 36v - Batteria 17Ah
E-Bike Tracking - Specialized Rock Hopper BBS01B 350W 36v - batteria sottosella 13Ah
E-MTB B1 KillerBee Team - Nome in codice ::LAZZARO 2.0:: BBS01 250W 36V 18A + Yoku ePro 36V 13Ah (RUBATA)
Torna all'inizio della Pagina

Eze73
Utente Medio




398 Messaggi

Inserito il - 17/10/2017 : 23:52:10  Mostra Profilo Invia a Eze73 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Daiwer ha scritto:

Quoto Nicobike per quel che riguarda l'avere le idee chiare su quello che si vuole dal motore e Barba (e come non farlo? ) circa i limiti della soluzione Transformer in caso di trasmissioni da "montagna" con corone molto piccole.
Comunque, io monto una 32t anteriore accoppiata ad una cassetta 11v 10-42. Col 32-10 si viaggia a velocità di crociera accettabili (i 30 kmh si raggiungono senza sforzo, ma si può andare anche oltre volendo) e non ho mai avvertito lo stacco del motore a causa di una cadenza troppo alta.
Non mi sento di dire che sia meglio il Transformer o il 48v natio, biker diversi hanno esigenze diverse.

La mia scelta per il Transformer è stata dettata:
1. dal fatto di avere un motore più robusto anche se meno potente;
2. per avere una frequenza di pedalata consona alle mie caratteristiche, infatti monto anche pedivelle da 175mm che permettono di spingere meglio a cadenze di pedalata più basse del solito in off-road, tutto ciò senza far surriscaldare troppo il motore - anche in ragione di una programmazione che fa girare il motore con la mia stessa cadenza e non viceversa;
3. per sfruttare batterie da 36v un po' più leggere di quelle da 48v a parità di Ah, al fine di non appesantire troppo la mia mtb e poterla guidare meglio in discesa (anche se, pur così facendo ci vuole un po' di fisicità per guidarla per bene), e non stressare eccessivamente le predisposizioni del portaborraccia cui ho fissato la batteria, che non son fatte o pensate per sostenere certe sollecitazioni e pesi (infatti ho aggiunto delle fascette per distribuire meglio il peso e rendere la base più stabile).

Ad oggi sono stra-contento della mia scelta e la consiglierei a chi ha esigenze simili alle mie.




Stesse impressioni,ma per quanto mi riguarda anche un notevole risparmio di batteria...é solo una questione di allenamento o qualcuno con dati alla mano può "certificare" questa mia impressione?
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 09:15:49  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il risparmio di energia lo hai per la diminuzione di potenza di picco, passare da 1200W a 900W è tanta roba...
Torna all'inizio della Pagina

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


6596 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 12:17:48  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

Il risparmio di energia lo hai per la diminuzione di potenza di picco, passare da 1200W a 900W è tanta roba...


Io ho una domanda: immagino che ne avete già parlato ma abbiate pazienza col vecchio webmaster che ormai è rintronato

Se utilizzassi il BBS02 48V solo con acceleratore e con la modalità mia solita: velocità molto ridotte su percorsi accidentati e/o salite impossibili e velocità mai oltre il codice in pianura e quindi uso del manettino molto oculato ma che permetta all'occasione, picchi di potenza anche notevoli che permettano pedalata simbolica quando ne ho voglia o per superare passaggi molto scabrosi magari con i piedi a terra invece che sui pedali.

Ecco, in questa configurazione, merita il transformer o tanto vale tenerselo a 48V lasciando il compito al manettino di parzializzare la potenza e i giri motore quanto basta ?


"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 14:41:58  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il passaggio da 48V a 36V è indispensabile solo se si vuole sfruttare tutta la potenza del motore continuando a pedalare, potenza che si raggiunge solo a 125RpM con la centralina da 48V mentre con quella da 36V la si ottiene a 95RpM, regime che consente ancora di pedalare con un rendimento muscolare accettabile...

Ovviamente nel caso non si desideri assistere il motore muscolarmente si può lasciare tutto come nasce, oltretutto 1200W sono meglio di 900W in alcuni passaggi difficili!!!

Naturalmente visto che con 1200W su bici pesante e ben gommata non si superano i 50-52Km/h sarà perfettamente inutile mantenere la corona originale da 46 o 48T che porta ad una velocità teorica a ruota sollevata di ben 70/73Km/h con pignone da 11T, quindi irraggiungibile su strada: Molto meglio optare subito per una corona imbutita da 42T che con la sua velocità massima di 64Km/h si avvicina molto di più alle reali condizioni di utilizzo della bici.
Torna all'inizio della Pagina

Kamel
Utente Medio


Piemonte


204 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 14:52:01  Mostra Profilo Invia a Kamel un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dato che anch'io la uso solo con gas e stante il sogno sfumato del transformer di serie andrei sul BBS02 48v.

Mi confermate che il max voltage settabile è 60 come per il BBSHD? Perché mi spiacerebbe buttare una 14s10p...

Kamel
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 15:10:41  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I BBS da 48V vanno TUTTI beniissimo con 14S di celle al Litio, è la norma!!!

Naturalmente frullano ancora di più, ma questo lo sai benissimo, arrivano a 135RpM a batteria appena ricaricata.

PS) Quello che ho consigliato a Job vale anche per te, corone da oltre 42T non sono assolutamente adatte per nessun impiego, salvo che in discesa!!!

Modificato da - Barba 49 in data 18/10/2017 15:12:11
Torna all'inizio della Pagina

Kamel
Utente Medio


Piemonte


204 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 15:14:17  Mostra Profilo Invia a Kamel un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Barba 49 ha scritto:

I BBS da 48V vanno TUTTI beniissimo con 14S di celle al Litio, è la norma!!!



Grazie Barba! Per la corona lo so, sull'HD uso la 30.....

Kamel
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


3025 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 20:04:26  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il passaggio da 48V a 36V è indispensabile solo se si vuole sfruttare tutta la potenza del motore continuando a pedalare, potenza che si raggiunge solo a 125RpM con la centralina da 48V mentre con quella da 36V la si ottiene a 95RpM, regime che consente ancora di pedalare con un rendimento muscolare accettabile...


A questo punto non ho calpito più nulla.... ma allora non è sufficente non mettere il livello max nel 48v? Non sfrutto ugualmente la potenza massima e pedalo....
Oppure anche per raggiungere il livello max di potenza anche ai livelli più bassi bisogna arrivare a 125-135 rpm??

Cioè se il bbs02 ha 9 livelli e io arrivo al max al settimo che da 900w devo pedalare a 135 rpm per ottenerlo??
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 21:18:05  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusami, ma se monti un BBS-02 da 48V-750W (quindi 1200W di picco) è ovvio che tu desideri sfruttarlo appieno, e se desideri ad esempio portarlo a 50Km/h con un rapporto 34/11T (normalissimo per una MTB) è ovvio che farai 125 pedalate al minuto!!!

Ovviamente puoi anche decidere di impiegarlo con lo stesso rapporto a 95RpM diminuendo l'assistenza e fare solo 40Km/h, ma allora è sprecato!!!

Per fare 40Km/h basta e avanza un 500W (720W di picco) o un 350W (650W di picco), quindi perchè dovresti acquistare un motore che costa il doppio???



Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


3025 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 21:30:46  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
va be ma che senso ha acquistare un bbs02 e cambiare centralina se lo stesso risultato si ottiene usando un livello più basso?? E' qui che non ho capito
Torna all'inizio della Pagina

wsurfer
Utente Attivo


Veneto


642 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 21:33:55  Mostra Profilo Invia a wsurfer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Esistono anche le salite, magari andasse a 135 rpm in salita!
Io uso l' acceleratore e questa cosa di Rpm eccessivi l' ho scoperta leggendo questo forum, ma nella pratica non l' ho mai notata. la potenza mi serve in salita, ed e' impossibile frullare! Se mi capita in pianura accelero un po meno e spingo di piu ai Rpm che voglio io.
Caso mai ho sofferto per RPM troppo bassi su salite toste, sopratutto prima di mettere la corona da 30 di Lunacycle.
Il mio ultimo BBS02 48 v 25 A da Pswpower costa 375 euro spedito e sdoganato ( cosi' c'e' scritto, ma mi deve ancora arrivare) Barba dov' e' che compri un BBS di qualsiasi tipo a 187 euro?

Non rispondo a messaggi privatl. Per favore fate domande sul forum.

Modificato da - wsurfer in data 18/10/2017 21:44:03
Torna all'inizio della Pagina

Daiwer
Utente Senior



Campania


1180 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 21:51:42  Mostra Profilo Invia a Daiwer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

va be ma che senso ha acquistare un bbs02 e cambiare centralina se lo stesso risultato si ottiene usando un livello più basso?? E' qui che non ho capito


- usare batterie da 36v più leggere e nel caso poter sfruttare più paralleli a parità di numero di celle (alla fin fine, con la differenza tra il costo di una 10s e quello di una 14s prendo la centralina da sostituire ). Il peso della batteria per me è importante, perché in discesa off-road avere 1-2 chili in meno può far la differenza soprattutto in frenata e per l'agilità e reattività generale del mezzo, e i freni ringraziano senza che mi si cristallizzino le pastiglie per il calore...

- avere un motore che ti restituisce la potenza necessaria ad una cadenza inferiore e che non scalda... secondo me se il motore lavora ad un numero di rpm inferiore, ma comunque nel range ottimale per via della minore tensione di funzionamento, tende a scaldare molto meno che se lavorasse alla stessa cadenza ma con la centralina da 48v, perché in ogni caso non lavorerebbe in modo ottimale, cioè al di fuori di quell'80% degli rpm massimi. Insomma ottengo un motore "lento-ma-violento" che gira al punto giusto per quella che è la mia pedalata ottimale.

- ingranaggi e cuscinetti che durano di più (soprattutto se lo si usa spesso come faccio io!)

- robustezza del sistema che lavora a tensioni e numero di rpm inferiori a quelli per cui è stato progettato
...
- infine, avere un Transformer

Magari le mie sono convinzioni sbagliate, però sto veramente tranquillo (soprattutto dopo l'ultima ispezione di ingranaggi e cuscinetti di agosto), spingo come voglio e se sento il bisogno di avere più potenza, voilà eccola qua! 900w di picco non saranno come 1200, ma per me bastano e avanzano.
Da sottolineare che io non uso l'acceleratore.

E-MTB ON ONE DeeDar 27.5 - BBS02B (transformer) 750w 36v - Batteria 17Ah
E-Bike Tracking - Specialized Rock Hopper BBS01B 350W 36v - batteria sottosella 13Ah
E-MTB B1 KillerBee Team - Nome in codice ::LAZZARO 2.0:: BBS01 250W 36V 18A + Yoku ePro 36V 13Ah (RUBATA)

Modificato da - Daiwer in data 18/10/2017 21:53:20
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 22:01:46  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Andrea104KG: Perchè dovrei portare in giro una batteria da 48V per poi avere dal BBS-02 parzializzato le stesse prestazioni che ho con una batteria da 36V?


@Wsurfer: Non sono un superman, e quando raggiungo le 80 pedalate al minuto sono al limite, e come me quasi tutti gli utenti di questo forum!!!

Se tu invece ti trovi bene a pedalare come un criceto non c'è problema, ma posso garantirti che tutte le persone cui ho kittato la bici con il Trasformer (e che desiderano pedalare con forza) lo preferiscono di gran lunga alla versione originale.


Modificato da - Barba 49 in data 18/10/2017 22:04:55
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


3025 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 22:05:17  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non lo so.. non mi convince..., io pensavo che il bbs02 raggiungesse i 125 rpm a tutti livelli ma se basta tenerlo più basso di livello, non vedo il problema. Certo se uno ha già una batteria da 36v nuova può essere un vantaggio ma altrimenti non è che cambi molto. Visto che uno non usa i livelli alti può sempre fare una batteria da 48v più piccola e leggera, tanto alla fine per avere gli stessi watt di capacità hai le stesse celle.
Se lo tengo più basso di potenza salvaguardo ugualmente gli ingranaggi.
Non è neppure possibile che scaldi di più perchè agli stssi watt es. 900w, sono meno ampere a 48v e sono gli ampere che fanno scaldare non i volts...
Per questo non mi convince, basta prendere un bbs 48v e scordarsi che esistono gli ultimi livelli e più o meno hai un transformer... Se invece anche a livelli bassi occorre raggiungere i 125 rpm la cosa cambia...

Modificato da - andrea 104KG in data 18/10/2017 22:06:44
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 22:10:01  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non sono gli Ampère che fanno surriscaldare i motori elettrici, sono i Watt dissipati!!!

Se hai una stufetta da 220V-10A produrrà lo stesso calore di una da 110V-20A, cambierà solo la sezione dei cavi da impiegare per portare l'alimentazione alla stufetta, tutto qui...

Poi non sono mica qui per convincere qualcuno della bontà delle mie idee, fai tutte le prove che desideri e poi decidi, che problema c'è?
Torna all'inizio della Pagina

wsurfer
Utente Attivo


Veneto


642 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 22:12:47  Mostra Profilo Invia a wsurfer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anchio mi fermo alle 80 pedalate al minuto e forse anche meno, la potenza la sfrutto quando mi serve in salita neanche volendo si riuscirebbe ad andare a piu' di 80 rpm.
Per comodita' uso LIPO 12S, ma ho ancora qualche pacco di 14S, con le 14S mi trovo bene e non aumento i RPM , ripeto in salita, caso mai metto un rapporto piu' corto e vado piu' veloce ma i RPM sono sempre quelli a cui sono abituato.
L' idea che mi sono fatto io e' che a parita' di Watt dissipati scaldi leggermente di piu' aumentando gli Ampere e diminuendo i volt.
Non si puo' paragonare una batteria 48V 14A con una 36V 14A, con la prima fai molta piu' strada.
Il discorso del rendimento ottimale del motore all 80% del massimo RPM penso valga per i RPM per cui il motore e' costruito non dal voltaggio con cui e' alimentato.

Non rispondo a messaggi privatl. Per favore fate domande sul forum.

Modificato da - wsurfer in data 18/10/2017 22:21:07
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


3025 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 22:18:25  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Scusa io non sono un esperto di elettronica ma se in un filo elettrico passano più ampere scalda di più, a 900w in un 48v ne passano di meno negli avvolgimenti, come fa a scaldare di più?
Ovvio che non mi metto a provare, mi costerebbe un patrimonio
Torna all'inizio della Pagina

Barba 49
Utente Master



Toscana


25056 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 22:26:18  Mostra Profilo Invia a Barba 49 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
I cavi elettrici scaldano solamente se si sbaglia la sezione, altrimenti per fortuna delle case e delle auto sono freddi!!!

Come ti ho appena scritto se alimenti qualsiasi oggetto di pari potenza a tensioni diverse devi adeguare la sezione dei cavi di alimentazione, vedi l'esempio della stufetta, ma alla fine la produzione di calore dipenderà solo dalla potenza...

Come vedi per portare in giro la corrente sui piloni si usano 380Kv, se tu usassi una tensione di 190Kv la sezione dei cavi a parità di potenza erogata andrebbe raddoppiata...
Torna all'inizio della Pagina

Daiwer
Utente Senior



Campania


1180 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 23:38:44  Mostra Profilo Invia a Daiwer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Kamel: io ho scelto il Transformer perché per i percorsi che faccio in genere ho bisogno di avere un motore non troppo "veloce" (salite tecniche veramente toste con pendenze da ribaltamento) per poi poter affrontare discese da PS di gare Enduro (mi diverto troppo! ma se avessi un 48v dovrei usare batterie pesanti, troppo per una mtb da Enduro/Al Mountain che deve poter essere anche reattiva e poter affrontare passaggi tosti sia per la guida, come ad es. tornanti stretti o anche qualche saltino ovvero qualche bunnyhop per evitare gli ostacoli in traiettoria, e con troppo peso sulla bici non li si riesce a superare. Io porto la bici con una guida abbastanza muscolare, ma col kit si ha una bipa da 21-22 Kg stando stretti stretti, che è il minimo sindacale per poter affrontare certi passaggi e poter eseguire determinate tecniche.
Visto le bici che cavalchi, penso tu possa capire quello che sto dicendo.
Col Transformer riesco a godere, perché ho il motore che gira al mio passo (anche grazie alla programmazione della centralina), non scalda, non mi costringe ad avere troppo peso sulla bici (non utilizzerei mai una bici in discesa off-road "seria" con una batteria sulla schiena o da 6 kg!), posso raggiungere le discese più belle passando per le salite più belle e difficili senza che il motore diventi incandescente e tutto ciò perché ho bisogno di un certo numero di Watt (ma giusto quelli!) per salire con le mie cadenze e trasportando il mio fisico da cinghialotto (attualmente 93Kg. più i 21.8 della bici citata col Transformer e la batteria 10s5P che utilizzo!)
Le cadenze troppo alte in salita non vanno bene sullo sconnesso o scassato o pietre sciolte o ghiaia fine o fondo costituito da massi e gradoni, si perde l'equilibrio e se si ha troppa potenza sulla posteriore si perde aderenza. Io preferisco salire di gamba con l'aiuto del motore e spingere di più sui tratti più tecnici sfruttando lo spostamento dei pesi e la sensibilità nella spinta, quindi frullare non mi serve, mi serve potenza misurata a cadenze non troppo elevate per poter mantenere l'equilibrio. Ma se il motore invece di seguire le mie gambe va per i fatti suoi (per questo non amo l'acceleratore), è tutto inutile e comunque col mio peso scalderebbe comunque troppo, vuoi per la cadenza bassa vuoi per il mio peso.
Quindi il Trasformer per me è una gran cosa. Negli spostamenti uso di più il motore e la batteria (che cavolo l'avrei montato a fare?). In salita se non vado troppo veloce, non consumo e lavoro anche col mio fisico e le gambe.
Poi possiamo stare a parlare se sia la migliore soluzione o non, ma per me lo è ed ho potuto valutarlo bene negli ultimi 11 mesi uscendo anche con una certa frequenza.
Poi potrebbe essere una soluzione che non piace a tutti, ma per me è la scelta migliore che avrei potuto fare per quelli che sono i miei gusti, per il mio modo di pedalare in salita e per come mi piace scendere in discesa.
Infine, per me Barba ha ragione quando dice che il calore viene generato dai Watt non utilizzati, cosa che d'altra parte risponde ad una precisa e semplice regola della fisica, tutta la potenza non utilizzata si converte in calore!

P.S.: mi sono dilungato un po' troppo forse. Sorry. Non voglio convincere nessuno, solo esprimere un concetto che per me è alla base dell'utilizzo della bicicletta in ogni sua forma: l'equilibrio - in senso stretto - tra mezzo e utilizzatore - tra potenza e modalità della sua applicazione - tra componenti utilizzati e finalità di utilizzo - tra motore e gambe - tra i pesi in gioco ecc. ecc.
E tutto perché mi sto divertendo veramente tanto con la mia bipa Transformer
Provare per credere

E-MTB ON ONE DeeDar 27.5 - BBS02B (transformer) 750w 36v - Batteria 17Ah
E-Bike Tracking - Specialized Rock Hopper BBS01B 350W 36v - batteria sottosella 13Ah
E-MTB B1 KillerBee Team - Nome in codice ::LAZZARO 2.0:: BBS01 250W 36V 18A + Yoku ePro 36V 13Ah (RUBATA)
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


3025 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 23:39:11  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
L'importante però è far capire che anche con un bbs02 48v si possono fare meno di 125rpm. Io sinceramente avevo capito che per farne meno avrei dovuto per forza fare un transformer
Torna all'inizio della Pagina

wsurfer
Utente Attivo


Veneto


642 Messaggi

Inserito il - 18/10/2017 : 23:54:38  Mostra Profilo Invia a wsurfer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
"Io sinceramente avevo capito che per farne meno avrei dovuto per forza fare un transformer"
Chi ha fatto il trasformer ne e' convinto, chi invece usa i 48V originali sa benissimo che si puo pedalare alla frequenza che si vuole.

Non rispondo a messaggi privatl. Per favore fate domande sul forum.
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2447 Messaggi

Inserito il - 19/10/2017 : 10:45:08  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
prova sul campo:
sabato con nove jobiker DOC siamo saliti sull'argentario,ed abbiamo fatto circa 50 km,loro hanno E-MTB front,full,plus,con varie motorizzazioni di serie,

ho un BBS02B 750W con batteria 14s4p 29E + scorta 15s3p VTC6,
corona 46t bafang,pignoni e catena originali della bici,
city bike con ruote stradali,
senza acceleratore e con solo tre livelli(a causa del display)
ho usato spesso il pignone grande con livello 1 e 2,
il workmode è settato a 30 e quindi il motore non mi supera mai,
non ho fatto il criceto
non ho scaldato il motore
ho consumato 8.7Ah su 11.6Ah disponibili,quindi poco in più degli altri che hanno tolto quattro tacche su cinque,
la batteria è 56 celle,2.5kg,quindi non mi sembra un mattone che influisce sulla guida,

venendo al dunque se avessi avuto il trasformer avrei consumato 12-13Ah su una 36V,risparmiato il peso di 6 celle,e fatto le stesse cose,ma non avrei avuto l'allungo che ha questo,ne la possibilità di salire un dirupo con 1300W(1500 con la 15s),cose non fatte!!!

per onor di cronaca sulla vecchia MTB che ho venduto avevo un BBS01 portato a 23A E 11s a parte la gommatura sfavorevole alla stessa velocità di 40km/h l'altra diventava una stufa e questa s'intiepidisce appena,però era il 01 sul 02 depotenziato non so,

http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=69814

sui tre livelli ho 3-400W / 6-800W / oltre 1000,
viaggiano a 30/40/>50,uso sempre 1 e 2,il 3 in pianura per spostamenti rapidi,sorpassi,rampe,
se sto sulla ciclabile in pianura 10-15kmh la bici la spengo!
il 46/11t sulla carta non è sfruttabile,io lo uso e ci prendo buone velocità,ma nessuno mi vieta di usare 46/13-46/15

nel giro mi sono sicuramente stancato più degli altri su buche,sassi,brecciolino,per via della mia bici rigida,non certo per fare il criceto o sfiancandomi sui pedali,

la triste riflessione che ho fatto è stata perchè andare con un 750W illegale quando una bici di fabbrica,allungo a parte,fa bene e meglio,ormai non sono più i catorci di dieci anni fa,un ciao con i pedali,è tutto integrato,linee filanti,niente fascette,spinotti,wattmetri,mi consola solo il fatto che con il fai da te hai un pezzo unico

scusate la lungaggine,chiudo dicendo che montare il trasformer può avere i suoi vantaggi,ma i consumi sono quelli di un 750 a parità di potenza erogata!
quindi quoto per l'ennesima volta wsurfer e nico

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2447 Messaggi

Inserito il - 19/10/2017 : 11:07:14  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
aggiungo foto per vanità

Immagine:

220,11 KB

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

@lby64
Utente Senior


Veneto


1040 Messaggi

Inserito il - 19/10/2017 : 11:09:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Piccolo OT,
chiedo venia ma la scimmia...
Blindo7, se non ti scoccia puoi
spiegarmi dove dici "BBS01 portato a 23A"?
Vorrei ordinare una centralina da 36V 500W
per BBS01 tipo vecchio per sostituire
l'originale da 250W sulla prima
bafanghizzata fatta qualche anno fa per
vedere come va (costa poco niente)
prima che spariscano. Hai fatto così
per portarlo a 23A?
Grazie!

Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2447 Messaggi

Inserito il - 19/10/2017 : 11:45:19  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@ @Iby ciao ho stagnato lo shunt per portarlo a +5A quindi 20A scavando nella resina

http://www.jobike.it/Forum/topic.asp?TOPIC_ID=51217&whichpage=3

lo trovi a pagina 3,
ancora non c'era il cavo di programmazione,quando uscì mi sono fatto il cavo con la seriale ed in programmazione ho portato la corrente da 15A a 18A,(era un prima serie,su quelle nuove 250W mi sembra che non accetta il parametro),e siamo arrivati a 23A

poi non contento lo ho survoltato per usare 11s

http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=23033

il picco circa 830W,e al caro amico frankpastello con le stesse modifiche,ho montato più diodi ed ora viaggia con una 13sma ho riportato la centralina a 15A e settato con valori più conservativi,

come modifica ancora funziona dopo quattro anni,però se spingi tanto consuma parecchio,ed il motore scalda,
penso che il trasformer con la stessa potenza abbia un rendimento maggiore visto che il 02 dovrebbe avere avvolgimenti più massicci dato che è quotato per 300gr in più del 01,

la cosa bella è che viaggi con un motore marchiato 250W!!!

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina

andrea 104KG
Utente Master


Marche


3025 Messaggi

Inserito il - 19/10/2017 : 11:53:46  Mostra Profilo Invia a andrea 104KG un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Curiosità, visto che il bbs 750w mi pare un po' esagerato... Il 500w è. Uguale meccanicamente ??
Torna all'inizio della Pagina

job
Amministratore

fondatore



Friuli-Venezia Giulia


6596 Messaggi

Inserito il - 19/10/2017 : 12:06:07  Mostra Profilo Invia a job un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche per me c'è qualcosa che non mi è chiaro e che può essere frainteso da chi si accinge ad acquistare l'una o l'altra soluzione.

Togliendo dalla discussione:

- dimensioni, pesi, costi batterie (qui credo che ognuno può facilmente fare le proprie considerazioni)

- che il transformer sia una ottima soluzione e che chi lo usa sia soddisfatto.

Resta secondo me il punto aperto se a 48V sto benedetto motore è in qualche modo gestibile come un "trasformer" .


Certe affermazioni non mi convincono:

- "se non uso il motore al massimo allora è inutile comprarlo e risparmio soldi". Ma per renderlo "transformer" non spendo di più alla fine, dovendo comprare un'ulteriore centralina ? Ammesso e non concesso che i BBS più piccoli costino tanto di meno, o il discorso vale anche per il "transformer": "perchè non prendere uno più piccolo?" oppure parzializzare a 900W il 48V ha comunque un suo perchè, o no ?

- discorso surriscaldamento e effetto "criceto" . Anche qui, non mi torna. A parte la mia esperienza sul campo con vari motori (non il bbs che non ho) , ogni volta che li ho survoltati anche di molto, ho sempre consumato meno e si sono scaldati di meno a parità di Watt ovviamente. Ma ho provato a simulare le curve di un motore (non BBS, ma credo che il concetto non cambi) , uno a 36V con acceleratore al 100% e una è la curva col motore a 48V parzializzato al 75%.

Come si vede in figura, le curve di rendimento praticamente si sovrappongono e al massimo rendimento i 2 motori hanno gli stessi giri , gli stessi Watt.

Immagine:

103,79 KB

Proviamo a vedere lo stesso grafico con i motori drammaticamente sotto sforzo simulando una salita al 20% . La curva di rendimento è simile , ma a 48V riesco a superare la salita con più velocità e più Watt (senza aumentare il % di acceleratore) .

Immagine:

106,07 KB

Quindi l'unica controindicazione sembrerebbe essere quella di autolimitarsi a spalancare l'acceleratore o di settare il livello di assistenza non al massimo, o no ?


"carrarmatino" Flyer T4 30/9/2006 (22/5/2011 sostituito motore)
"lancillotto" Brompton P6R + nano motor 14/12/2007
"piccola peste" Dahon Speed Pro TT 14/10/2008
"frankenstein" Trek liquid 25 + kit ezee 21/11/2008 dismessa il 28/02/2010
"jobbent" Tw-bents Adventure Plus 08/05/2009 elettrificata con ezee 350W dal 28/02/2010
"the tractor" surly pugsley 27/08/2009 + Cyclone 500 13/11/2009
"the lift" haybike eq xduro fs 12/10/2011
Torna all'inizio della Pagina

Marcoermejo
Utente Medio


Liguria


221 Messaggi

Inserito il - 19/10/2017 : 12:18:10  Mostra Profilo Invia a Marcoermejo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io sul BBS01 dato per 750w con centralina originale dal 48v 20A non avevo problemi di surriscaldamento e riuscivo a pedalare bene senza "cricetare" (purtroppo non avevo il cavo di programmazione e, quindi, non ho i paramentri con cui era stato programmato da Alcedo).
Quando ho bruciato la centralina per un corto fortuito, non trovando la 36v 25A ho preso, sempre da Alcedo, una 48v 25A (limitata via SW a 20A) ma ora il motore scalda molto di più e con la riprogrammazione o non riesco a pedalarlo perchè gira troppo veloce o, con relativa facilità, raggiungo il limitè di giri del motore e avverto il taglio dell'assistenza.
Quando (e se ) arriva la centralina 36v 25A degli USA provo l'allestimento a 36v e vi dico se e come migliora, o peggiora, la situazione.
La cosa che mi sta più a cuore sarebbe risucire ad abbassare la temperatura del motore ...vediamo se ottengo qualche riscontro utile.



Torna all'inizio della Pagina

Daiwer
Utente Senior



Campania


1180 Messaggi

Inserito il - 19/10/2017 : 12:37:20  Mostra Profilo Invia a Daiwer un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
andrea 104KG ha scritto:

Curiosità, visto che il bbs 750w mi pare un po' esagerato... Il 500w è. Uguale meccanicamente ??


il 500W a 48v dovrebbe essere uguale meccanicamente al 750W (dovrebbe cambiare solo il limite massimo di A da 25 a 20 - che comunque con la riprogrammazione della centralina potrebbe essere settato a 25), invece il 500W a 36v dovrebbe avere delle differenze meccaniche al livello delle demoltipliche perchè pur essendo un 36v raggiunge comunque i 125 rpm massimi come il 48v.
Ma potrei sbagliarmi perché ho avuto per le mani (smontandoli pezzo per pezzo!) solo BBS01 - BBS01B a 36v e il BBS02B da 750W 48v, non so come è fatto né il 500W 36v né quello da 48v., ma credo che la differenza meccanica tra la versione a 36v e 48v ci sia, considerando che hanno gli stessi rpm con tensioni di funzionamento diverse.
Naturalmente mi riferisco ai modelli nuovi quando parlo delle versioni B e alla vecchia versione quando parlo di BBS01.
In passato c'erano in giro anche 500W marchiati 250W (v. modelli venduti da EM3ev) sui quali si limitavano gli A, ma si poteva intervenire con la riprogrammazione. Idem per modelli marchiati 250W ma che in effetti erano dei 350W -vedi i BBS01 venduti da GreenGoBike (che, poi, è stato il mio primo BBS).
Insomma c'è di ché farsi venire un bel mal di testa perchè Bafang a volte produce motori con alcune differenze da quelli standard a seconda delle richieste dei suoi vari clienti-distributori.
Un altro esempio si ha sulle centraline dei 750W 48v che in passato avevano mosfet meno performanti e capitava si rompessero, poi alcuni rivenditori erano riusciti a far produrre centraline con Mosfet migliori (mi sembra eclipsebike li commercializzasse). Ora tutte le nuove centraline dovrebbero avere mosfet migliori, oltre ad essere meglio impermeabilizzate.

E-MTB ON ONE DeeDar 27.5 - BBS02B (transformer) 750w 36v - Batteria 17Ah
E-Bike Tracking - Specialized Rock Hopper BBS01B 350W 36v - batteria sottosella 13Ah
E-MTB B1 KillerBee Team - Nome in codice ::LAZZARO 2.0:: BBS01 250W 36V 18A + Yoku ePro 36V 13Ah (RUBATA)
Torna all'inizio della Pagina

blindo7
Utente Master



Lazio


2447 Messaggi

Inserito il - 19/10/2017 : 12:37:31  Mostra Profilo Invia a blindo7 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
@Andrea credo siano uguali,spesso hanno lo stesso prezzo,comunque cambia la stampigliatura sul motore

@Job,capisco poco di grafici ma le impressioni che ho avuto sono coincidono con le tue rilevazioni!

@Marco è strano il tuo problema,prima del B giravano centraline con Mosfet potenziati,visto che i 750W saltavano,poi ogni venditore riprogramma a suo piacimento i controller via software,penso che quello che hai montato non era identico a quello sostituito,boh...prova a postare la tua programmazione

blindo7@tiscali.it
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility © 2000-06 jobike Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,98 secondi. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Platinum Full - Snitz Forums 2000 Version 3.4.06
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.